prepararsi per un cammino
Esperienze di viaggio

5 consigli per prepararsi per un cammino

Spesso quando si decide di affrontare un cammino, non si prendono in considerazione alcuni dettagli necessari per la buona (o meno) riuscita di un cammino.

1- Scegli abbigliamento e scarpe giuste
Soprattutto le scarpe sono un fattore fondamentale per un cammino. Si pensa di dover comprare scarpe nuove per partire ma non c’è niente di più sbagliato. Infatti è opportuno partire con scarpe già provate e riprovate e che sappiamo non darci il minimo fastidio.

Scarpe scomode e piedi doloranti possono rendere il cammino un inferno
2- Prepara lo zaino
Porta con te il minimo indispensabile e scegli uno zaino comodo da tenere sulle spalle e traspirante. Il peso dello zaino non deve superare il 10% del peso corporeo.
3- Cerca info
Cerca informazioni prima di partire e porta sempre con te una buona guida. Non studiare l’itinerario può farci perdere rischiando di camminare ore in più, consumare energia fisica e mentale (da non sottovalutare) necessaria per raggiungere la meta giornaliera e finale
4 - Allenati
Bisogna tenere in considerazione che si dovrà camminare (più o meno, poi dipende dal numero di km finali) una media di 6-7 ore il giorno, quindi è fondamentale allenarsi soprattutto a camminare per così tante ore.
prepararsi a in cammino
5- Fai una tabella di marcia
Studiare gli orari di partenza, il numero di km e le ore di cammino sarà fondamentale per capire quali e quante tappe fare. Sarà importante riuscire a rispettare le tappe per non compromettere la tappa successiva

Se ti interessa l’argomento sui cammini ti invito a leggere l’articolo che parla del Cammino di San Jacopo, un cammino in Toscana, gemellato con il cammino di Santiago, che parte da Firenze e arriva fino a Livorno. Puoi trovarlo qui 

oppure segui la mia pagina su Instagram

Autore del sito e del progetto Turisting

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You cannot copy content of this page