Privacy Policy Cookie Policy Patrimonio Dell'Umanità - Siti UNESCO | Elena Travel Designer
Top
  >  Ti racconto di turismo   >  Patrimonio dell’Umanità – Siti UNESCO
siti unesco

Di cosa si tratta quando parliamo di Patrimoni dell'Umanità e siti unesco? quanti ce ne sono al mondo? quali sono quelli italiani?

Cosa troverai in questo articolo?

Cos'è l'UNESCO?

L’UNESCO è l’organizzazione delle nazioni Unite per L’educazione, la Scienza e la Cultura. Venne istituita a Parigi il 4 novembre 1946 con lo scopo di promuovere la pace e la comprensione tra le nazioni attraverso la cultura, la scienza, l’istruzione e la comunicazione, al fine di assicurare il rispetto universale della giustizia, della legge, dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali che la Carta delle Nazioni Unite riconosce a tutti i popoli, senza distinzione di razza, di sesso, di lingua o di religione.

Cosa fa l'UNESCO?

L’UNESCO, s’impegna a costruire i presupposti per garantire la pace internazionale e la prosperità dei popoli promuovendo il dialogo interculturale, il rispetto dell’ambiente e le buone pratiche dello Sviluppo Sostenibile nel perseguimento dei seguenti obiettivi:

  • Promuovere l’educazione in modo che ogni bambina, bambino, ragazzo o ragazza, abbia accesso ad un’istruzione di qualità come diritto umano fondamentale e come requisito essenziale per lo sviluppo della personalità;
  • Costruire la comprensione interculturale anche attraverso la protezione e la salvaguardia dei siti di eccezionale valore e bellezza iscritti nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità;
  • Perseguire la cooperazione scientifica per rafforzare i legami tra le nazioni e le società al fine di monitorare e prevenire le catastrofi ambientali e gestire le risorse idriche del pianeta;
  • Proteggere la libertà di espressione come condizione essenziale per garantire la democrazia, lo sviluppo e la tutela della dignità umana.
siti unesco
Cattedrale di Monreale

La Commissione Italiana UNESCO

La Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, istituita nel 1950, ha lo scopo di favorire la promozione, il collegamento, l’informazione, la consultazione e l’esecuzione dei programmi UNESCO in Italia.

  • Dà pareri e formula raccomandazioni al Governo Italiano ed alle Pubbliche Amministrazioni in relazione all’elaborazione e alla valutazione dei programmi UNESCO;
  • Collabora con gli Organi competenti per l’esecuzione delle decisioni prese in seno alla Conferenza Generale dell’UNESCO che ha luogo a Parigi (sede generale) ogni due anni per approvare il programma generale dell’Organizzazione ed il suo bilancio;
  • Diffonde gli ideali dell’UNESCO promuovendo le iniziative italiane relative ai molteplici programmi dell’Organizzazione;
  • Organizza e promuove incontri, convegni, corsi e altre attività di formazione e di studio nelle materie di competenza dell’UNESCO.
  • Si adopera per associare attivamente al lavoro dell’UNESCO persone ed Enti che svolgono attività nei campi educativi, culturali e scientifici, agevolando, anche presso le istituzioni competenti, la raccolta di dati e di informazioni richieste dall’UNESCO stesso.
  • Concede il proprio patrocinio ad iniziative che hanno un alto valore sul piano scientifico, educativo o culturale e contribuiscono a diffondere i valori e le priorità strategiche dell’UNESCO; avvia l’iter per la concessione del patrocino dell’UNESCO alle iniziative di carattere internazionale
  • Formula proposte sulla scelta dei membri delle delegazioni italiane alla Conferenza Generale dell’UNESCO e ad altre riunioni o manifestazioni promosse dall’UNESCO o ad essa collegate.
  • Esprime pareri e suggerimenti su richiesta del Ministro degli Affari Esteri, sugli aspetti educativi, scientifici e culturali dei progetti da realizzare nell’ambito della politica di cooperazione allo sviluppo.
siti unesco 5 terre
Cinque Terre

Ad oggi i paesi membri UNESCO sono 195 paesi e protegge all’incirca 1121 siti nel mondo ( 869 culturali, 213 naturali, 39 misti, 39 transfrontalieri, 53 in periocolo, 2 rimossi) cui centri storici, templi, monumenti e siti archeologici, montagne e aree naturali, castelli, isole ecc..

Ma cosa sono, quindi, i siti UNESCO?

I siti UNESCO sono tutti quei siti materiali o immateriali considerati un bene per l’umanità da salvaguardare e trasmettere anche alle generazioni future.

Per essere inclusi nella lista, un sito deve avere i seguenti valori: unicità, universalità e insostituibilità e devono soddisfare almeno uno dei 10 criteri fissati dal comitato per il patrimonio dell’umanità.

I criteri:

criteri culturali
  1. Rappresentare un capolavoro del genio creativo umano
  2. Testimoniare un cambiamento considerevole culturale in un dato periodo sia in campo archeologico sia architettonico sia della tecnologia, artistico o paesaggistico
  3. Apportare una testimonianza unica o eccezionale su una tradizione culturale o della civiltà
  4. Offrire un esempio eminente di un tipo di costruzione architettonica o del paesaggio o tecnologico illustrante uno dei periodi della storia umana
  5. Essere un esempio eminente dell’interazione umana con l’ambiente
  6. Essere direttamente associato a avvenimenti legati a idee, credenze o opere artistiche e letterarie aventi un significato universale eccezionale 
criteri naturali

7. Rappresentare dei fenomeni naturali o atmosfere di una bellezza naturale e di una importanza estetica eccezionale

8. Essere uno degli esempi rappresentativi di grandi epoche storiche a testimonianza della vita o dei processi geologici

9. Essere uno degli esempi eminenti dei processi ecologici e biologici in corso nell’evoluzione dell’ecosistema

10. Contenere gli habitat naturali più rappresentativi e più importanti per la conservazione delle biodiversità, compresi gli spazi minacciati aventi un particolare valore universale eccezionale dal punto di vista della scienza e della conservazione

siti unesco napoli piazza del plebiscito
Piazza del Plebiscito di Napoli

Siti UNESCO nel mondo

Ad oggi si contano 1121 siti UNESCO nel mondo . L’Italia vanta il maggior numero di siti UNESCO per un totale di 55 + 2 di Città del Vaticano + 1 San Marino

Lista dei paesi per maggior numero di siti UNESCO: 

Italia (di cui 2 Città del Vaticano, + 1 San Marino)
58 siti
Cina
55 siti
Spagna
48 siti
Germania
46 siti
Francia
45 siti
India
38 siti
Messico
35 siti
Regno Unito
32 siti
Russia
29 siti
Iran e Stati Uniti
24 siti
Giappone
23 siti
Brasile
22 siti
Australia, Canada
20 siti
Grecia e Turchia
18 siti
Portogallo
17 siti
Polonia
16 siti
Svezia
15 siti
Repubblica Ceca, Corea del Sud
14 siti
Belgio
13 siti
Perù, Svizzera
12 siti
Argentina
11 siti
Austria, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Paesi Bassi, Sud Africa
10 siti
Colombia, Cuba, Etiopia, Indonesia, Israele, Marocco
9 siti
Ungheria, Norvegia, Romania, Sri Lanka, Tunisia, Tanzania, Vietnam
8 siti
Algeria, Bolivia, Egitto, Finlandia, Kenya, Senegal, Slovacchia, Ucraina
7 siti
Cile, Iraq, Pakistan, Filippine, Siria
6 siti
Repubblica Democratica del Congo, Ecuador, Giordania, Kazakistan, Libano, Libia, Mongolia, Oman, Panama, Arabia Saudita, Serbia, Thailandia, Uzbekistan, Zimbabwe
5 siti
Albania, Belarus, Costa Rica, Costa d'Avorio, Lituania, Malesia, Mali, Montenegro, Nepal, Slovenia, Yemen
4 siti
Armenia, Azerbaijan, Bahrain, Bangladesh, Bosnia ed Erzegovina, Burkina Faso, Cambogia, Cipro, Georgia, Guatemala, Islanda, Kirghizistan, Laos, Madagascar, Malta, Nuova Zelanda, Niger, Palestina, Sudan, Turkmenistan, Uganda, Venezuela
3 siti
Afghanistan, Benin, Botswana, Cameroon, Repubblica Centrafricana, Chad, Corea del Nord, Estonia, Gambia, Ghana, Honduras, Irlanda, Lettonia, Malawi, Mauritania, Mauritius, Myanmar, Namibia, Nicaragua, Nigeria, Seychelles, Suriname, Tajikistan, Uruguay
2 siti
Andorra, Angola, Antigua e Barbuda, Barbados, Belize, Capo Verde, Congo, Dominica, repubblica Dominicana, El Salvador, Eritrea, Fiji, Gabon, Guinea, Haiti, Jamaica, Gerusalemme, Kiribati, Lesotho, Lussemburgo, Isole Marshall, Micronesia, Mozambico, Macedonia del Nord, Palau, Papua Nuova Guinea, Paraguay, Qatar, Moldavia, San Cristoforo e Nevis (Caraibi), Saint Lucia (Caraibi), Singapore, Solomon Island, Togo, Emirati Arabi, Vanuatu, Zambia
1 sito
siti unesco piazza dei miracoli pisa
Duomo di Pisa in Piazza dei Miracoli

Siti UNESCO in Italia

  1. Disegni rupestri in Valcamonica
  2. Chiesa e Convento Domenicano di Santa Maria delle Grazie con “L’ultima cena” di Leonardo da Vinci
  3. Centro storico di Roma, Proprietà della Santa Sede in quella città che gode di diritti extraterritoriali e San Paolo Fuori le Mura * 14
  4. Centro storico di Firenze
  5. Piazza del Duomo, Pisa
  6. Venezia e la sua Laguna
  7. Centro storico di San Gimignano
  8. I Sassi e il Parco delle Chiese Rupestri di Matera
  9. Città di Vicenza e Ville Palladiane del Veneto
  10. Crespi d’Adda
  11. Ferrara, città del Rinascimento, e il suo Delta del Po 15
  12. Centro storico di Napoli
  13. Centro storico di Siena
  14. Castel del Monte Monumenti paleocristiani di Ravenna
  15. Centro storico della città di Pienza
  16. I Trulli di Alberobello
  17. Reggia di Caserta del XVIII secolo con il Parco,
  18. l’Acquedotto del Vanvitelli e il Complesso di San Leucio
  19. Area Archeologica di Agrigento
  20. Aree Archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata
  21. Orto Botanico Padova
  22. Duomo, Torre Civica e Piazza Grande, Modena
  23. Costiera Amalfitana
  24. Portovenere, Cinque Terre e Isole (Palmaria, Tino e Tinetto)
  25. Residenze della Real Casa Savoia
  26. Su Nuraxi di Barumini
  27. Villa Romana del Casale
  28. Area Archeologica e Basilica Patriarcale di Aquileia
  29. Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano con i Siti Archeologici di Paestum e Velia e la Certosa di Padula
  30. Centro storico di Urbino
  31. Villa Adriana (Tivoli)
  32. Assisi, la Basilica di San Francesco e altri siti francescani
  33. Città di Verona
  34. Isole Eolie
  35. Villa d’Este, Tivoli
  36. Città tardo barocche del Val di Noto (Sicilia sud-orientale)
  37. Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia
  38. Monte San Giorgio *
  39. Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia
  40. Val d’Orcia
  41. Siracusa e la Necropoli Rupestre di Pantalica
  42. Genova: Le Strade Nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli
  43. Foreste di faggio antiche e primordiali dei Carpazi e di altre regioni d’Europa *
  44. Mantova e Sabbioneta
  45. Ferrovia retica nei paesaggi dell’Albula / Bernina *
  46. Le Dolomiti
  47. Longobardi in Italia. Luoghi del potere (568-774 d.C.)
  48. Siti palafitticoli preistorici nelle Alpi *
  49. Ville e giardini medicei in Toscana
  50. Monte Etna
  51. Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato
  52. Palermo arabo-normanna e le Chiese Cattedrale di Cefalú e Monreale
  53. Opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo: Stato da Terra – Stato occidentale da Mar *
  54. Ivrea, città industriale del XX secolo
  55. Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene
  56. Centro Storico di Roma, Proprietà della Santa Sede in quella città che gode di diritti extraterritoriali e San Paolo Fuori le Mura *12
  57. Città del Vaticano
  58. Centro Storico di San Marino e Monte Titano

Per conoscere la lista di tutti i siti UNESCO del mondo clicca qui!

post a comment

You cannot copy content of this page